Cerca
Close this search box.
2 min. di lettura

Henrique Dias Cambraia – Il fazendeiro che ha rivoluzionato il caffè brasiliano

Reading Time: 2 minutes

Il mondo del caffè ha i suoi luoghi mitici, cru inconfondibili e uomini e donne che ne hanno tracciato la storia. Uno di questi è senza dubbio il brasiliano Henrique Dias Cambraia. Il Brasile gli deve molto e, in particolare, il mondo degli specialty coffee. 

Il destino lo ha legato definitivamente al caffè. Figlio di un medico produttore di caffè, Josè Nominato Cambraia, Henrique ha imparato da lui le tecniche di gestione della fazenda Samambaia. Josè Nominato era sempre presente in azienda e ha creato opportunità non solo per la sua famiglia, ma per le numerose famiglie di contadini e conferitori di caffè che si trovavano sulle grandi colline di Sul de Minas. Sono terre che offrono le migliori condizioni per la coltivazione del caffè e marcano in maniera indelebile i migliori caffè brasiliani.
La storia della famiglia Cambraia subì una svolta nel 1993 quando morì Josè Nominato e, dopo un consulto vibrante tra i fratelli, Rodrigo e Silva, venne scelto Henrique Dias di soli vent’anni. Una nuova e grande sfida lo attendeva: la produzione di caffè di alta qualità in un mondo produttivo del suo Paese decisamente inflazionato e sostanzialmente poco valorizzato. In un viaggio in Europa Henrique si accorse infatti che sugli scaffali dei negozi, delle caffetterie e dei bar mancavano completamente i caffè brasiliani. Una delusione che lo spinse a cambiare nettamente rotta nella sua Fazenda Samambaia. La sua mission da quel momento sarebbe stata quella di concentrarsi sulla produzione di caffè speciali. Il successo del suo progetto convinse altri produttori di Campo das Varentes, che insieme diedero vita a un nuovo sogno, SanCoffee.
Fazenda Samambaia oggi è senza dubbio una delle aziende agricole più innovative e orientate alla qualità del Brasile. Con 73 lavoratori e 11 famiglie che vivono nella Farm, nella città di Santo Antonio do Amparo a circa 1200 metri di altitudine, la Fazenda copre una superficie di piantagioni pari a 854 ettari. Oggi Henrique può vantarsi di aver partecipato cinque volte alle finali Cup of Excellence e di mantenere un giardino varietale, dove sperimenta varietà esotiche oltre a coltivare sette cultivar di arabica nella sua fattoria.
Il Samambaia è uno dei migliori caffè del Brasile e un’icona a livello internazionale. A livello sensoriale questo caffè rappresenta la semplicità dei caffè brasiliani pur avendo note distintive di arancia candita e caramello, seguiti da un after-taste molto piacevole di cacao. Henrique ha un approccio alla coltivazione molto innovativo e ultimamente ha deciso di modificare la disposizione delle piante di caffè, per migliorare l’interazione tra la pianta e il terreno. Anche per questo l’attenzione che ha dedicato a questi temi, insieme al tempo dedicato alla ricerca, ha portato i suoi caffè a essere giudicati, in più competizioni, tra i migliori caffè del Brasile e a vincere numerosi premi.

Crediti foto: SanCoffee

 Scopri le nostre rubriche

TIPITOSTI

Elementi botanici della pianta, tecniche colturali e procedimenti di raccolta, lavorazione e tostatura finale.

NordSudOVestEst

Il caffè raccontato attraverso le terre e i popoli da cui provengono le ciliegie. Storie di farms e fazende.

the coffe gang

Le nostre interviste a opinion leader e personaggi pubblici sul loro rapporto con il caffè.

cafe' des arts

Uno sguardo sul fenomeno del caffè come elemento di inclusione delle culture tra i popoli.

Waycup

Una rubrica in evidenza sulle notizie riguardanti il caffè e il suo ruolo sulla vita e il benessere dell’uomo.

in da club

I migliori luoghi al mondo del caffè e i migliori bar specialist italiani e internazionali.

Nerobollente

Aforismi, aneddoti e citazioni sul mondo del caffè.

videointerviste

vedi tutti gli articoli

©2023 The Coffee Crew

Privacy Policy – Cookie Policy